I nostri speakers

Francesco Buschi

Dopo la laurea britannica in Mass Media e Communication alla Nottingham Trent University e il diploma di specializzazione in Marketing Communication promosso da IAA (International Advertising Association presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, entra in Publicis Milano nel dipartimento strategico e lavora alla definizione di strategie di marca per Clienti come Nestlè, Buitoni & Bolton Manitoba.

Dal 2007 entra a far parte della squadra di Leo Burnett con la carica di International Strategic Planner per FIAT Group (Fiat Auto, Fiat Professional, Alfa Romeo & Maserati) seguendo in particolare la fusione con Chrysler sotto l’aspetto della Comunicazione. Ha lavorato sul riposizionamento del Brand Jeep sul mercato europeo e sull’attivazione digitale delle marche del gruppo.

Nel 2012 Francesco accetta la sfida ed entra nel dipartimento strategico di Saatchi & Saatchi Italia, dove lavora tra gli altri su ENEL, Intesa Sanpaolo, Lexus. Sviluppa competenze in tutte le principali discipline della comunicazione con una particolare predilezione per tematiche relative allo sviluppo dei nuovi media e dei social network.

A dicembre del 2014 arriva in FutureBrand dove mette a disposizione la sua esperienza e guida il Team di strategico su Clienti come Barilla, Nestlé, Diesel, FCA, MSC, Samsung, illy, Trenitalia.

Paola Faravelli

Mi chiamo Paola Faravelli sono un’agente immobiliare e mi piace condividere quello che ho imparato scattando le mie prime 25.000 fotografie (circa). Penso che comunicare sia una cosa semplice, è la semplicità a essere complicata.

Giulio Gargiullo

Giulio Gargiullo è un Digital Marketing Manager che lavora da più di dieci anni fra Italia e Russia nell’ambito lusso e diverse eccellenze del made in Italy. Scrive sul magazine Manager Italia e ha recentemente contributo al manuale “Ingredienti Digital Marketing Ristorazione”  sul tema del come attrarre clientela luxury dalla Russia e dal mondo russofono nella ristorazione. Ha collaborato con il magazine Millionaire, fra gli esperti di marketing e comunicazione. Ha scritto diversi articoli per il blog Manager Italia e per la rivista “Dirigente”. E’ docente, speaker e formatore presso i principali eventi di settore e istituzioni come: SMXL Milan, SMAU, ICE Istituto Commercio Estero, Meet Magento Italy e numerosi training tenuti in azienda.

Mariachiara Montera

Mariachiara Montera lavora come Content Marketing Manager e Digital PR nei settori food e turismo.
È autrice di due libri sull’essere freelance e sull’event marketing.
Ha ideato un format di event marketing per foodies, la Foodie Geek Dinner.
Nata a Salerno, ha vissuto a Bologna, Milano e ora ha casa a Torino.
Medita con la mindfulness, ogni tanto anche con i muffin.

Fabrizio Ulisse

Quando entrai per la prima volta in una sala di montaggio avevo 22 anni, ed ero circondato da pareti di grossi videoregistratori betacam. Ho cominciato ad imparare allora che il video è una materia viva, come la parola, e che gli strumenti innovativi non servono a inventare nuovi linguaggi, ma a liberare potenziale inespresso. Per questo quando è nato il web ho capito in fretta che negli anni successivi ci saremmo divertiti molto. Da allora ho lavorato in agenzie e come consulente per far convergere i due mondi nel modo più efficace, osando molto più di quanto avrei dovuto, ma non ho mai conosciuto altri modi di imparare. Dop una lunga esperienza come responsabile media in una web agency, nel 2014 ho scritto “Qui, ora. Il live streaming come strumento di marketing per le piccole e medie imprese”, e ho fondato Vudio, un agenzia che vive nel punto di intersezione fra la produzione di contenuti video e le strategie di marketing digitale. Dal 2015 sono docente di video marketing nel team Digital Update.

Valentina Quattro

Giornalista pubblicista specializzata in turismo, Valentina ha intrapreso la carriera nell’ambito PR turismo nel 2002. Negli anni ha ulteriormente consolidato la sua esperienza nella travel industry occupandosi della valorizzazione media di vari brand tra cui One&Only Resorts, Tam Brazialian Airline, Sol Melià Hotels & Resorts, Bermuda Tourism. In Weber Shandwick dal 2008 a inizio 2012, ha gestito l’ufficio stampa e le PR di diversi clienti dell’ambito turismo tra cui InterContinental Hotels Group, Costa Crociere, Venere.com e Alto Adige Marketing e ha rivestito per 4 anni il ruolo di Country Manager per l’Italia di Abu Dhabi Tourism Authority. È in TripAdvisor in qualità di Associate Director, Communications e portavoce per l’Italia dal febbraio 2013.

Annalisa Romeo

Digital Media Strategist. Vive in Basilicata e contemporaneamente nel web. Consulente di web marketing, lavora ormai da più di quindici anni nell’ambito della promozione del territorio e della comunicazione turistica, enogastronomica e culturale. Titolare di un’agenzia di comunicazione collabora con associazioni di innovazione sociale e culturali per la promozione di eventi (Matera2019, CoopCulture – FestivalMann, CasaNetural, ArtePollino), aziende private nel settore del vino e del food e destinazioni turistiche tra cui Basilicata, Versilia, Corleone e Majella. Partecipa come speaker e social media manager a eventi e seminari sui temi del marketing digitale. Formatrice nel settore del web marketing, è tra gli ideatori, con APT Basilicata e Roberta Milano, dell’evento sul web marketing “BTWIC”. Social Media Editor delle ultime edizioni di BTO – Buy Tourism Online – Firenze.

Gigi Tagliapietra

E’ stato per trent’anni imprenditore nel settore delle tecnologie innovative con una specifica competenza professionale nelle reti di computer e nella sicurezza informatica ed è stato uno dei pionieri dell’informatica civica con una profonda conoscenza delle reti sociali e del loro impatto sulla società.

In collaborazione con due famosi illustratori per l’infanzia ha scritto un libro per spiegare la sicurezza informatica ai bambini ed è stato tra i promotori della prima Carta dei diritti dei bambini in rete.

Grande appassionato di musica, ha intrapreso lo studio del violoncello e collabora attivamente con un’associazione no-profit per l’insegnamento della musica per la quale cura lo sviluppo organizzativo ed è presidente della cooperativa DOC Educational che è parte della rete DOC, la più importante cooperativa di professionisti dello spettacolo in Italia.

Grazie alla particolare attitudine a coniugare i temi e le sfide della tecnologia mediando esempi e metafore dal mondo della musica, è stato più volte relatore a conferenze ed eventi sul turismo e sull’innovazione d’impresa.

Anna Prandoni

Anna Prandoni, giornalista e scrittrice, già Direttore responsabile e Brand Director di ‘La Cucina Italiana’, è Editore Incaricato presso Italian Gourmet. Direttore Responsabile di ‘Il panino Italiano’ e advisory board member dell’omonima Accademia, responsabile corsi gourmet e digital advisor per l’Accademia Gualtiero Marchesi, ha sviluppato i progetti digitali Unaricettalgiorno.it TavolaSpigolosa e MilanoSecrets. Dopo 36 libri di ricette editi in Italia, a dicembre 2015 è uscito per Quarto publishing il suo primo libro di cucina italiana per bambini americani, in lingua inglese, ‘Let’s cook italian’. TedX speaker sul tema #piùcibomenofood non vive senza il suo amato twitter, dove scrive ricette in un tweet come @panna975

Elisabetta Nardelli

Si occupa di cibo e di vino del suo territorio da quasi vent’anni. Segue i progetti legati alla vacanza enogastronomica da quando è nata Trentino Marketing e coordina il team dell’area produzioni trentine ed eventi enogastronomici.
Dallo sviluppo del prodotto turistico fino alla comunicazione di tutti i settori dell’agroalimentare, il suo lavoro si basa sul confronto continuo con gli stakeholders trentini creando una stretta rete tra produttori, ambiti turistici, operatori della ristorazione e dell’ospitalità rurale. Appassionata della montagna soprattutto tra i 900 e i 2200 metri, fascia d’altitudine perfetta per dar vita all’alpeggio, ha creato progetti come “Albe in malga”, “Latte in festa” e “TrentinoSkiSunrise”. Dal 2016, insieme alla Provincia Autonoma di Trento, coordina il progetto Marchio Qualità Trentino.

Piercarlo Grimaldi

Piercarlo Grimaldi, nato a Cossano Belbo (Cn) il 26-7-1945, è professore ordinario presso l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, Pollenzo-Bra, dove insegna Antropologia Culturale.
È membro della giuria e coordinatore del Premio etnoantropologico “Costantino Nigra”, del Comitato editoriale della rivista “Archivio Antropologico Mediterraneo”, Sellerio editore, Palermo, del Comitato editoriale del “Bollettino dell’Atlante Linguistico Italiano”, Università di Torino, del Comitato scientifico dei “Quaderni di Studi Italiani e Romeni”, Università di Torino, Universitatea din Craiova e del Comitato scientifico della Fondazione Cesare Pavese. É direttore, dal 1993, della collana Documenti e ricerche di etnologia europea, casa editrice Omega di Torino.
È stato membro della Commissione Nazionale dei beni demo-etno-antropologici nominata con D.M. del 17-02-1998.

Andrea Casadei

Esperto di innovazione e comunicazione digitale, si è dedicato per moltissimi anni ai servizi applicati al mondo dell’entertainment e della cultura con particolare attenzione ai sistemi di booking e prenotazione ed alla interazione tra il mondo della cultura con quello del turismo contribuendo ad attivare svariate iniziative ed attività di servizio al pubblico in moltissimi eventi e strutture culturali italiane sino a svolgere il ruolo di Direttore Operations e Progetti Speciali del gruppo Best Union Company SPA (quotata in borsa a Milano) dedicandosi tra le altre cose alle attività di ticketing e controllo dei flussi inerenti Expo Milano 2015.

Attento sin dagli anni ’90 allo sviluppo del web ha sviluppato un’ottima conoscenza di tutte le potenzialità della rete, intervenendo attivamente nei social media italiani in numerosi social network, blog e forum. Coorganizzatore delle edizioni del Veneziacamp 2009/10, fondatore dell’Associazione Italiana per l’Opengovernment, è inoltre uno dei 100 firmatari del manifesto “Agenda Digitale – Diamo all’Italia una Strategia Digitale”. E’ anche stato consulente presso il Ministero per l’Amministrazione Pubblica e l’Innovazione, per le attività attinenti alla definizione delle strategie necessarie alla diffusione delle nuove tecnologie della comunicazione nella P.A.

Attualmente lavora in H-FARM S.p.A. con il compito di guidare e supportare il cambiamento digitale delle PMI dell’agrolimentare italiano sviluppando anche specifici progetti di connessione tra il mondo food e quello turistico dove il digitale è la leva di quel recente fenomeno che è il Food Tourism.

Coordina inoltre il DIH (Digital Innovation HUB) che in partnership con Confindustria aiuta le aziende nei processi di digital transformation e di implementazione delle azioni “industry 4.0”

Andrea Arizzi

Direttore commerciale di TheFork in Italia dal 2015, Andrea Arizzi è responsabile del business e del team B2B dell’azienda. La sua esperienza nell’ambito della prenotazione online dei ristoranti inizia nel 2012 presso restOpolis, startup acquisita da TripAdvisor e integrata in TheFork tre anni dopo. In precedenza si è occupato della vendita di servizi di comunicazione per diversi editori, sviluppando così una profonda conoscenza del settore food

Francesco Palumbo

Francesco Palumbo, è responsabile della Direzione Generale Turismo presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del Governo Italiano (MiBACT). Nel 2015, è stato Direttore Generale del Dipartimento per la Valorizzazione dei Beni Culturali del Comune di Roma. Dal 2008, per sette anni, è stato Direttore dell’Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti della regione Puglia che cura i settori dei Beni e Attività culturali, Turismo, Scuola e Università, Mediterraneo. Presso l’Università la Sapienza di Roma è stato docente di Economia Ambientale, Economia Internazionale, Economia Politica, ed Economia e Valorizzazione delle istituzioni culturali -Ha inoltre tenuto cicli di lezioni su “BBCC e strategie di valorizzazione: potenzialità di applicazione a territori specifici ” ed Economia dell’Ambiente teoria e tecniche di valutazione. Ha più di 15 anni di esperienza professionale come consulente per diverse istituzioni nazionali ed internazionali, tra cui il Governo italiano, italiano MFA, MIBACT, la WB, OCSE-LEED. In precedenza, ha ricoperto la carica di presidente e amministratore di varie società (Struttura, Motus Media, Ares. Archinext. e Ter.RE), operanti nei settori della ricerca sociale, analisi economica e consulenza per istituzioni finanziarie, enti locali e imprese attive negli ambiti dello sviluppo locale, della valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio culturale.

Antonella Parigi

Antonella Parigi è nata a Torino, dove ha frequentato il liceo Classico “Vittorio Alfieri” e dove si è laureata in Filosofia nel 1985. Già dopo il diploma, parallelamente agli studi universitari, ha mosso i suoi primi passi in ambito professionale collaborando con alcune organizzazioni culturali cittadine tra cui il Movie Club e il Festival Cinema Giovani.
Dopo la laurea si è occupata di marketing e pubblicità lavorando fra Piemonte e Lombardia per aziende multinazionali quali Braun, Cinzano e Schiapparelli. Un’attività svolta fino al 1994, quando ha fondato insieme ad Alessandro Baricco la Scuola Holden, di cui è stata direttrice per oltre 10 anni.
Nel 2005 ha ideato Torino Spiritualità, festival divenuto negli anni un appuntamento fisso del calendario culturale piemontese, e l’anno seguente ha dato vita al Circolo dei Lettori, che ha guidato fino al momento in cui, nel giugno 2014, il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, l’ha chiamata a ricoprire l’incarico di Assessore alla cultura e al turismo della propria giunta.

Carlo Vischi

Short bio. Dopo aver conosciuto il mondo dell’enogastronomia attraverso varie esperienze professionali, la più significativa delle quali essendo stato alla direzione editoriale di collane editoriali dedicate al settore, con particolare riferimento al mondo degli chef stellati, ora segue il settore attraverso i processi di digitalizzazione che ne stanno trasformando velocemente dinamiche e modelli di business. In particolare sulla sinergia fra turismo e agrifood ha seguito progetti regionali e interregionali che hanno messo al centro questa interazione. Fra i più significativi #Socialfoodewine con Regione Piemonte, #SaporeinLombardia con Regione Lombardia e la Milano Sanremo del Gusto coordinata dalla Regione Liguria.

Roberta Garibaldi

Esperta di turismo enogastronomico, è autore di numerose pubblicazioni e regista di molteplici progetti applicati in tutta Europa.
Riveste diversi incarichi a livello nazionale e internazionale: Membro dell’Advisory Board e Ambasciatore per l’Italia della World Food Travel Association; Membro dell’Executive Board dell’International Institute of Gastronomy, Culture, Arts and Tourism (IGCAT); Direttore scientifico del progetto East Lombardy- European Region of Gastronomy.
Autore di diversi libri e numerosi saggi pubblicati in riviste italiane e straniere. Coordinatore dell’Osservatorio sul Turismo enogastronomico in Italia. Autore del “Primo Rapporto sul turismo enogastronomico italiano 2018” sotto l’egida dell’Università di Bergamo e della World Food Travel Association; tra gli altri autore e referente per l’Italia della ricerca internazionale “Food Travel Monitor” nel 2016. Responsabile del Rapporto nazionale “Wine, Food and Arts in Italia” nel 2016.

Luigi Odello

Enologo, giornalista, professore a.c. in università italiane e straniere, fondatore di Odello Associati, presidente Centro Studi Assaggiatori e dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè, amministratore delegato dei Narratori del gusto, Istituto Eccellenze Italiane Certificate e Istituto Internazionale Chocolier, segretario generale dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano e segretario accademico dell’International Academy of Sensory Analysis,  membro del consiglio di amministrazione di Absis Consulting e Istituto Nazionale Grappa  direttore de L’Assaggio, Sensory News, Coffee Taster e Grappa News.

Nel corso della sua carriera ha maturato particolari competenze in analisi sensoriale e nell’implementazione dell’innovazione in aziende dedicando particolari approfondimenti alla programmazione neurolinguistica e all’analisi transazionale. In ambito universitario è giunto a svolgere oltre 300 ore l’anno di lezione, è relatore o correlatore di oltre 80 tesi di laurea e autore di numerose pubblicazioni.

Ha al suo attivo 17 libri e collaborazioni con le più importanti riviste del settore, è relatore in numerosi convegni sia in Italia, sia all’estero.

Giovanna Sainaghi

Laureata in Scienze Turistiche quando questa facoltà era appena entrata nelle liste del Ministero, entro da subito nel mondo della promozione turistica delle destinazioni. Il Belgio è il Paese che ha accompagnato per intero il mio percorso professionale, che mi ha portato ad essere nominata nel 2011 Direttore Italia dell’Ente del Turismo delle Fiandre, oggi VISITFLANDERS. Amante del bello e della buona tavola, oltre che del viaggiare, non potevo che rimanere fedele a questa destinazione che offre esperienze culturali insuperabili per veri intenditori e città stupende, che guarda al futuro con ottimismo pur tenendo ben saldi i piedi nella tradizione e che sa concedersi ampi spazi per l’ironia e la socialità. Esorcizzo con una birra Tripel Karmeliet, rigorosamente belga per chi non lo sapesse, le acrobazie per conciliare lavoro e gestione di un bambino di quasi tre anni.

Fabio Galetto

Fabio Galetto, laureato in ingegneria elettronica, entra in Fiat nel 1995 con il ruolo di Capo Ute presso lo stabilimento di Melfi.

Dopo un’esperienza nell’area degli sviluppi internazionali che lo porta a risiedere in Marocco fino al 1999, rientra a Torino per occuparsi dell’area Engineering&Design.

Dal 2001, con il ruolo di Brand manager prima e di Platform manager, entra nella Direzione Marketing.

Nel 2006 assume la carica di Direttore Marketing Fiat per il mercato italiano lanciando la nuova 500 e dal 2008 diventa Direttore worldwide per i brand 500 e Panda.

Nel 2006 e 2007 ha insegnato marketing al campus torinese della business school ESCP ed è stato insignito del premio ADICO “marketer dell’anno 2007”.

Nel 2011 lascia l’azienda automobilistica per iniziare una nuova esperienza in Google Italia dove assume prima la responsabilità del settore Auto a cui aggiunge quella del settore Luxury e, da giugno 2014, anche del settore Travel.

Dal 2014 è membro del comitato scientifico Leanprove dell’omonima società di consulenza punto di in Italia nella diffusione del Lean Six Sigma.

 

Luciano Tona

Nato e cresciuto aiutando i genitori alla gestione della Fermata di Casatenovo, ha impiegato parte della sua giovinezza per coltivare i suoi hobby, alcuni singolari (si è appassionato negli anni all’allevamento delle razze avicole, in particolare polli e colombi) che lo hanno portato in giro per il mondo e ad approdare in grandi ristoranti di Europa come Guerard, Troigros, Bocuse, Bras. Lì ha scoperto i fondamenti della grande cucina classica, affinando il suo gusto ed elaborandone uno tutto suo.

Questa ricerca lo ha portato verso l’essenza della semplicità, verso ricette concertate con pochi elementi posti tra loro in perfetto accordo. Spesso ritratto in giochi fotografici accanto a meravigliosi esemplari di volatile dal portamento fiero, aggettivo che solo in parte rispecchia l’anima di Luciano, sensibile e raffinata, acutamente ironica e pungente, proprio come la cucina che ha espresso negli anni della sua Fermata.

Ottimo tecnico, capace di preparazioni vibranti e spesso ricche di inventiva, il suo stile ha preso spunto dalle frequentazioni con Gualtiero Marchesi e via via si è plasmato e orientato verso una cucina polimorfica, un mix tra istinto e tecnica, classicità e contaminazioni, rigore e sottile e sorniona provocazione.

Nel 2014, dopo 11 anni, abbandona Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, lasciando un segno indelebile nella attuale generazione di cuochi, per dedicarsi a nuovi progetti ed obiettivi della sua attività di consulenza.

Ora si occupa di accompagnare con la sua Direzione l’Accademia Bocuse d’or Italia, che trova la sua più corretta collocazione in Langhe e Roero, più precisamente al castello di Roddi, a pochi chilometri da Alba (Cn).

 

Saverio Murgia

Il savonese Saverio Murgia è uno dei pochi italiani selezionati dalla prestigiosa rivista americana Forbes tra i giovani europei più talentuosi sotto i trent’anni. 

Murgia è cofondatore della startup Eyra, nota fino a qualche tempo fa come Horus Technologies, e inventore di Horus, un dispositivo che permette ai non vedenti o a chi ha gravi problemi visivi di muoversi in autonomia.

Esperto di AI, Robotica e Blockchain, qui ci racconterà la piattaforma Genuino, piattaforma digitale pensata per portare in store prodotti tracciati e certificati appunto con la Blockchain e per fornire una garanzia dell’origine e della qualità del prodotto in tutti i suoi componenti.

Motoko Iwasaki

Motoko Iwasaki è Giapponese. Il padre, risaiolo, è stato uno dei primi produttori di riso biologico del Giappone, scelto dal Grande Maestro del più importante tempio zen Soto.
In Giappone ha lavorato alla segreteria del Ministro dell’Agricoltura.

In Italia dal 2000, dopo esperienze di traduttrice di Manga e Anime, si è appassionata del territorio biellese ed ha avviato un progetto per incrementare la presenza di turisti giapponesi.
Accompagnatrice turistica, traduttrice, interprete, appassionata di cibo e, soprattutto, di vino, collabora con il giornalista Paolo Massobrio, per la cui rivista online IlGolosario scrive articoli e racconti sul suo Giappone e sull’Italia vista con occhi da giapponese.

Vive a Sordevolo, in provincia di Biella, con il marito italiano ed un lupo.

Roberta Milano

Professionista con formazione economica (Laurea in Economia e Commercio) è una riconosciuta esperta in strategie di marketing digitale applicate al turismo.  E’ stata Direttore Marketing e Comunicazione di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo sviluppando competenze su mercati stranieri e sviluppando specifici progetti di promozione del Made in Italy.

In precedenza è stata chiamata al TDLAB (Laboratorio per il Turismo Digitale del Mibact) per la stesura del Piano Strategico per la Digitalizzazione del Turismo italiano, e al Tavolo permanente per l’innovazione e l’agenda digitale italiana istituito dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione. Ha sviluppato le strategie digitali turistiche per Basilicata, Lazio, Campania e Puglia.  Ha collaborato su specifici progetti con varie Regioni e destinazioni turistiche tra cui Piemonte, Toscana, Liguria, Abruzzo.

Ha pubblicato tre libri riguardanti il turismo digitale ed è autrice di numerosi articoli.

Rocky Malatesta

Pugliese di origini lucane, è da 25 anni impegnato nella valorizzazione del sistema Puglia nel mondo, con diversi incarichi nel pubblico e nel privato. Ideatore ed organizzatore di eventi promozionali e artistici all’estero e di progetti innovativi di incoming sul territorio pugliese, rivolti a istituzioni, operatori, giornalisti. Dal 2003 impegnato nelle relazioni istituzionali, culturali ed economiche tra Bari, la Puglia e la Russia.

Da sempre fautore dell’aggregazione di beni e servizi integrati del territorio come indiscutibile modello di sviluppo delle economie locali.

In Pugliapromozione per sei anni si è occupato di sviluppo dei nuovi mercati esteri e di progetti di co-marketing. Con il Piano Strategico del Turismo Puglia365, ha da poco avviato il percorso di analisi e sviluppo dei prodotti turistici, con particolare attenzione alla filiera enogastronomica.

Flavia Coccia

Fino ad aprile 2012 ha ricoperto il ruolo di Direzione Operativa in ISNART, Istituto Nazionale Ricerche Turistiche, dove è rientrata all’inizio del 2016 dopo una parentesi come Responsabile Area Turismo Si.Camera, società in-house di Unioncamere Nazionale.

Coordinatore del Comitato per la promozione e il sostegno del turismo accessibile istituito presso il MiBACT.

Nel 2012 fino a giugno 2013 è stata nominata dal Ministro per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport Piero Gnudi, Coordinatore della Struttura di Missione per il rilancio dell’immagine dell’Italia con qualifica di dirigente apicale.

E’ stato membro del Consiglio di amministrazione dell’Enit fino a giugno 2014.

E’ stata supporter tecnico-scientifico per l’Osservatorio Nazionale del Turismo, e parte della Direzione dell’ENIT, -Agenzia Nazionale del Turismo.

E’ stata nominata dal Dipartimento per lo Sviluppo del Turismo e la Competitività in qualità di Membro del Comitato Tecnico, finalizzato al coordinamento tra il Dipartimento e l’ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica).

E’ stata membro della Commissione Sport e Turismo istituita dal Ministero del Turismo fino al 2011, e nel 2012 componente del Tavolo Nazionale per la Governance dello Sport istituito dall’Ufficio per lo Sport del Ministro per gli Affari regionali, il Turismo e lo Sport.

Rappresenta Unioncamere nei “Circoli di Qualità sulle statistiche del turismo” all’interno dell’ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica), impegnati a definire il Piano Nazionale di Statistica.

Grazie ad una lunga ed importante carriera incentrata sul turismo è diventata un’esperta della materia, è autore di numerose pubblicazioni su strategie di marketing e di sviluppo per le PMI del turismo.

Massimo Chiriatti

Tecnologo, collabora con Università e centri di ricerca per eventi di formazione sull’economia digitale.
Prende parte attivamente a congressi e forum su temi riguardanti in particolar modo l’innovazione nell’ICT. Membro di diverse associazioni senza scopo di lucro per lo studio delle criptovalute e per promuovere la tecnologia Blockchain.
Collaboratore de ilSole24Ore-Nòva.

Guido Bosticco

Guido Bosticco, giornalista, autore di reportage di viaggio su diverse testate nazionali e docente di scrittura creativa all’Università di Pavia e alla Scuola del viaggio.

È co-fondatore di Epoché, un’agenzia giornalistica che da quasi vent’anni anni si occupa di comunicazione culturale, produzione video e progettazione internazionale.

Ha pubblicato articoli accademici sul rapporto fra parola, potere e informazione e sulla teoria dello stile. Ha scritto qualche libro, fra cui “Raccontare il viaggio. 30 lezioni dalla scrittura all’immagine” (Touring), con Andrea Bocconi.

Viaggia, scrive e suona come e quando può.

Elena Bisio

“Classe 1987, genovese DOC con il pesto che scorre nelle sue vene. Si laurea in Giurisprudenza ma capisce fin da subito che quella non sarebbe stata la sua strada, che bisogna inseguire i propri sogni e le proprie passioni per sentirsi davvero realizzati nella vita. E’ così che, mossa dalla passione per il viaggio, il turismo e il cibo ha creato, insieme ai suoi compagni di viaggio, Foody, la prima piattaforma dedicata interamente al turismo enogastronomico che fa incontrare, in modo molto semplice, chi viaggia con le persone del posto che organizzano e propongono le proprie autentiche esperienze enogastronomiche. Corsi di cucina, tour enogastronomici, visite in cantina, degustazioni, attività di pescaturismo..chi più ne ha ne metta! Il suo obiettivo è quello di dare la possibilità a tutti di poter scoprire e vivere un territorio ovunque nel mondo in modo davvero autentico, partendo proprio dal cibo e dalle sue eccellenze enogastronomiche. www.foodyexperience.com

Olivier Bagarri

Olivier Bagarri lavora come Direttore del’Université Européenne des Saveurs et des Senteurs (UESS), un cluster di aziende nell’ambito delle erbe officinali, della cosmesi e dei prodotti tipici della Provenza.

E’ autore di pubblicazioni sulla valorizzazione dei territori mediterranei tramite le risorse locali (erbe officinali) e scientifiche.

Attualmente collabora con l’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero e l’Enoteca Regioanle di Grinzane Cavour su ÀMPELO, un progetto europeo di qualificazione delle destinazioni enoturistiche.

Pier Francesco Zazo

Coordinatore per gli enti territoriali del Ministero degli Esteri.

Già Ambasciatore in Australia, qui al Food & Wine Tourism Forum è in rappresentanza della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del MAECI.

Fabio Tripaldi

Nato ad Alba (CN) nel 1978, laureato in Lettere e Filosofia è docente e formatore.

Dal 2014 è Assessore alla Cultura e al Turismo della Città di Alba, segue attivamente la promozione di Alba quale Città Creativa Unesco per la gastronomia in seguito al riconoscimento avvenuto nell’autunno 2017.

Mauro Carbone

Da più di vent’anni lavoro nel settore turistico, oggi sono il General manager dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero, l’azienda turistica locale dell’omonimo territorio.

Lavoro costantemente nella gestione delle pubbliche relazioni, sia istituzionali che con grandi partner privati, e mi occupo dell’ingegnerizzazione dei processi turistici.

Dal 2000 sono anche Direttore del Centro Nazionale Studi per il Tartufo che collabora alla realizzazione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e lavora costantemente per la preservazione e la promozione del Tartufo in qualità di prodotto di eccellenza italiano da tutelare e promuovere a livello internazionale.

Cristiano Casa

Cristiano Casa è nato a Parma l’11 giugno del 1970, laureato in economia e commercio.

Dal 1996, svolge il ruolo di responsabile commerciale e marketing di Tecnoform srl di Colorno, specializzata in produzione packaging e lavorazione di materie plastiche.

E’ stato Assessore con deleghe a Attività Produttive, Turismo, Commercio e Sicurezza Urbana dal giugno 2012 a giugno 2017.

Nelle ultime elezioni comunali del giugno 2017 è stato eletto nella lista di Effetto Parma e, poi, nominato Assessore il 30 giugno 2017.

Liliana Allena

Nata a Mondovì (CN) e laureata in Scienze e Politiche e Giurisprudenza, da anni lavora tra imprenditoria e pubblica amministrazione.

Già vice presidente del Comitato d’Alto Indirizzo dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero, dal 2014 è Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. La Fiera promuove e valorizza il Tartufo Bianco d’Alba nel pieno della sua stagione di raccolta con 8 intense settimane di appuntamenti interessanti dal punto di vista culturale e turistico oltre che enogastronomico.

Di recente Liliana Allena è stata eletta Presidente del Consorzio Sermetra, la più grande rete di Agenzie Pratiche Auto in italia.

Dag Hartman

Dag Hartman, International Strategist and Project Manager and Coordinator of International Projects, Region of Jämtland Härjedalen, Sweden.

Mr. Hartman works as an international strategist, supporting the Region of Jämtland Härjedalen in European networks and institutions, which includes writing and managing international projects in thematic fields of Culture and Creative Industry, Energy and Ecoefficiency, Demography, Rural Development, Education in national, Nordic and European ERDF programs.  Mr. Hartman currently works to foster cooperation for sustainable development within the Region of Jämtland Härjedalen, establishing productive and creative connections between regional and international organization promoting culture and creativity in business development.

As the coordinator of the UCCN UNESCO Creative Cities gastronomy group, Mr. Hartman developed the cluster’s strategy development in order to enhance international cooperation initiatives and also handles global communication within the group of 26 UCCN Member Cities from 17 countries. Mr. Hartman organized the 1Oth UNESCO Creative Cities annual meeting in Östersund 2016, placing a particular emphasis in rural and urban linkages, a key factor in urban and regional sustainable development.

Antonio Degiacomi

Nato ad Alba il 27 gennaio 1948 laureato in lettere moderne, attualmente
Presidente del Centro Nazionale Studi Tartufo che con L’Associazione Nazionale Città del Tartufo sta lavorando alla domanda di candidatura Unesco ‘Cerca e cavatura del Tartufo in Italia: conoscenze e pratiche tradizionali’ nel patrimonio immateriale dell’umanità.

E’ stato  Vice Presidente della Fondazione CRC (2011-2016), Presidente Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba (2010-2015), Assessore della Provincia di Cuneo (1999-2004) Assessore (2009-2011) e Consigliere (2005-2009) del Comune di Alba.

 

Gori Sparacino

Esperto di sviluppo locale, è Direttore di Iter Vitis, Itinerario Culturale riconosciuto dal Consiglio d’Europa, che promuove la cultura del vino e la tutela del paesaggio vitivinicolo, e di cui è socio anche l’Ente Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero. Attualmente è Presidente della Federazione Strade del Vino di Sicilia e membro del Coordinamento Nazionale Strade del Vino e dei Sapori d’Italia. E’ Direttore del Distretto Turistico Vini e Sapori di Sicilia di cui è capofila San Vito Lo Capo dove si svolge il Cous Cous Fest. Di recente ha curato la implementazione della prima Strada del Vino Iter Vitis Magon in Tunisia, basata sulla valorizzazione combinata del patrimonio archeologico e della cultura enogastronomica mediterranea. E’ Direttore del Parco Letterario e del Premio Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa, che ha visto la presenza nelle ultime edizioni dei premi Nobel per la Letteratura Kazuo Hishiguro, Mario Vargas Llosa e Orhan Pamuk.

Stefano Mosca

Stefano Mosca, nato a Biella il 2 giugno 1968, residente a Biella

Attualmente Direttore dell’Agenzia di Promozione ed Accoglienza Turistica del Biellese, incarico assunto dal 2001.

Dal 1997 imprenditore nel settore turistico e dei beni culturali, project manager Piemonte Tourism Academy,  Master “Manager per l’Innovazione Turistica” per la Presidenza Consiglio dei Ministri – Dipartimento del Turismo – Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione di Caserta.

Dal 1997 al 2001 direttore del GAL Valle Elvo.

Dal 2018 ha un ruolo attivo presso ATL Langhe e Roero ed Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Alberto Cirio

Alberto Cirio è un deputato italiano (PPE-Forza Italia) eletto al Parlamento Europeo nel 2014. Nato a Torino nel 1972, è laureato in giurisprudenza e ha maturato una lunga esperienza nel settore turistico e agroalimentare. Presidente dell’Ente Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba dal 2003 al 2010, è stato anche assessore al Turismo, Sport e Istruzione della Regione Piemonte e coordinatore della Cabina di regia “Piemonte Expo 2015”. E’ membro di varie commissioni del Parlamento Europeo, tra cui Ambiente, Sanità pubblica e Sicurezza alimentare, Agricoltura e Sviluppo rurale. E’ anche presidente della Commissione Economica di Euronest per i rapporti con l’Europa Orientale.

Tra le sue battaglie principali, la difesa delle produzioni italiane di qualità (dal vino, al riso, all’olio, alla carne) e la lotta per una corretta informazione dei consumatori.

Liana Pastorin

Libera professionista. Architetto e giornalista pubblicista. Sono stata direttore della rivista TAO Transmitting Architecture Organ dell’Ordine Architetti Torino. Ho realizzato e condotto su Radio Flash “Lift. L’ascensore delle parole”. Ho moderato talk show e curato interviste su vari temi: dall’architettura all’enogastronomia, dal paesaggio all’arte, dall’urbanistica alla letteratura, dalla musica al design, dai treni alle biciclette, passando per il patrimonio Unesco della Regione Piemonte e la creatività delle donne nelle professioni tecnico-scientifiche. Ho una spiccata predisposizione alle nuove sfide e una naturale tendenza a promuovere e gestire situazioni interdisciplinari; caratteristiche che derivano probabilmente da una famiglia numerosa (i miei fratelli sono tutti figli unici!), da un’entusiasmante esperienza di regia in una compagnia di teatro e dall’esaltante progetto “Dopo l’Unesco, agisco!”, un gioco di comunità che accende la sfida su gesti di bellezza per valorizzare il territorio.

Maria Elena Rossi

Direttore Marketing e Promozione di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo

Maria Elena dirige la Direzione Marketing e Promozione dell’Agenzia Nazionale del Turismo con il compito di sviluppare, implementare e monitorare i piani di marketing per la promozione turistica dell’Italia a livello nazionale e internazionale in coordinamento con Regioni, enti locali, Associazioni di categorie e altri portatori di interesse in ambito turistico.

Dal 2010, è docente a contratto presso l’Università di Torino e l’Università del Piemonte Orientale dove insegna Turismo, Pianificazione, Marketing Strategico e Destination Management, e ha pubblicato e partecipato a numerose pubblicazioni sul tema.

Maria Elena è stata responsabile delle Relazioni Pubbliche per L’Oréal a Milano, dove ha lavorato sia per la divisione L’Oréal Paris e Garnier.

Consulente per la pianificazione strategica e il marketing in Piemonte, prima, durante e dopo le Olimpiadi Torino 2006

Parla fluentemente 5 lingue.

Oscar Farinetti

Natale Farinetti, conosciuto come Oscar (Alba24 settembre 1954), è un imprenditore e dirigente d’azienda italiano fondatore della catena Eataly ed ex proprietario della catena di grande distribuzione Unieuro.

Angelo Gaja

Angelo Gaja è un produttore di Barbaresco, in Piemonte, noto per il Barbaresco e per il Barolo , ha sviluppato tecniche e innovazioni che hanno rivoluzionato il mondo del vino.

Angelo Boscarino

Studi classici e origini siciliane, immigrato a Milano negli anni ’70 per lavorare nella grande distribuzione.

Passato alla consulenza, si è da sempre occupato con diverse Aziende di progetti culturali per Istituzioni pubbliche e private, seguendo in particolare il crescente interesse per il patrimonio immateriale legato allo sviluppo dei territori.

Ha fondato e dirige BIA , società con la quale ha  sviluppato “Gli Italiani dell’Altrove”, progetto in progress per la valorizzazione delle Minoranze Linguistiche italiane, ha realizzato per il MiBACT il GeoPortale della cultura enogastronomica italiana appena presentato a Roma, ha aiutato la città di Alba ad entrare in Unesco Creative Cities Network, insieme a Parma uniche italiane presenti per la Gastronomia nel prestigioso circuito internazionale.

Gianni Miradoli

Gianni Miradoli nel 2018  fondatore di Tourinvest tour operator americano specializzato in Itinerari in Europa ed ina area mediterranea , fino al 2017 CEO di Central Holidays importante Tour operator appartenente al Sakkara Group International.

Castello di Grinzane Cavour
(CN)

Ampelo
Langhe Roero
Enoteca Grinzane Cavour
Regione Piemonte
Fondazione CRC
Cibo
Agenzia Nazionale Turismo